La informiamo che, per migliorare la sua esperienza di navigazione su questo sito web, Liceo Statale Domenico Berti utilizza diversi tipi di cookie, tra cui:

  • cookie di tipo funzionale alla navigazione (functionality cookie);
  • cookie di tipo statistico (performance cookie).

che consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Nella pagina della Informativa Estesa che può consultare all'indirizzo https://www.privacylab.it/informativa.php?17943403762 sono presenti le istruzioni per negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. Cliccando su "ACCETTA" o continuando la navigazione, saranno attivati tutti i cookie specificati nell'Informativa Estesa ai sensi degli artt. 13 e 14 Reg.to UE 2016/679.

Al salone Internazionale del libro 2014, il 9 di maggio, si è svolta la cerimonia di premiazione degli studenti vincitori del Concorso “Cultura della legalità e dell’uso responsabile del denaro”.

Alla sua seconda edizione,  il Concorso è stato bandito dall’Osservatorio regionale sull’Usura in collaborazione con l'Ufficio scolastico regionale del Piemonte e la Regione Piemonte. I ragazzi sono stati invitati a prendervi parte a livello individuale con la realizzazione di un prodotto multimediale o con un saggio breve.

Questi gli argomenti proposti dal concorso: Legalità (come le mafie si inseriscono nel sistema del gioco d’azzardo); Famiglia (le problematiche vissute dai familiari dei giocatori); Salute (lo sviluppo di forme di dipendenza con relativi sentimenti di impotenza, colpa, ansia, depressione, rischio di suicidio); Economia (il pericolo del ricorso all’indebitamento con privati, banche e finanziarie).

Le studentesse vincitrici parteciperanno a un viaggio studio a Palermo, città significativa per la lotta alla mafia dove sono in corso progetti di valorizzazione del territorio partendo dal recupero sociale e produttivo dei beni confiscati alla criminalità organizzata.

Per il Nostro Istituto sono state premiate Noemi BONO e Giorgia ULLIO classe 3H e Francesca PAVAN classe 3 I.

 

  Premiazione Cultura della legalit 2014 800